SOCIETA' ITALIANA DI SCIENZE APPLICATE ALLE PIANTE OFFICINALI E AI PRODOTTI PER LA SALUTE
Via Francesco Ferrucci, 22 - 20145 - Milano - tel. +39 02 45487428 - email: info@sisteweb.it
 Convegni / Incontri
SISTE ha il piacere di invitarvi a:
Assemblea dei soci / evento celebrativo dei 15 anni di SISTE
   
 
Baveno, 29 settembre 2017
Grand Hotel Dino - Corso Giuseppe Garibaldi, 20, 28831 Baveno (VB)
 

 
SISTE ha il piacere di invitare i soci e quanti vorranno condividere l’occasione a Baveno (VB) per festeggiare insieme i primi 15 anni dell’Associazione  
   
Il programma dell’evento prevede:
   
Ore 16.00 Assemblea dei soci (parte riservata)  
   
Ore 17.00 Parte pubblica  

   
PRESENTAZIONE DELLA RICERCA DOXA: EVOLUZIONE E TREND DEL BENESSERE: UN PERCORSO LUNGO 15 ANNI  
   
La ricerca, effettuata da Doxa per SISTE, è volta a individuare e quantificare i cambiamenti delle abitudini e degli atteggiamenti dei consumatori negli ultimi 15 anni in relazione al benessere ed ai prodotti destinati alla protezione ed al mantenimento del buono stato di salute con focus su alimenti e cosmetici ed a ipotizzare quali potranno essere gli atteggiamenti negli anni a venire.

Attraverso una ricerca di mercato effettuata su un campione di 700 consumatori si cercherà di capire e quantificare cosa, come e dove comprano i consumatori e quali sono i fattori che influenzano le loro scelte, quali sono le fonti di informazione o le figure professionali in grado di influenzare le loro scelte quali le differenze in termini generazionali, quanto il “prodotto vegetale o naturale o bio” o i marchi di certificazione condizionino i loro acquisti.
 
   
  1. A seguire tavola rotonda alla quale parteciperanno graditi ospiti e amici dell’Associazione
  2. ore 19.00 Aperitivo sul lago e Cena di gala per i soci SISTE ed ASSOERBE ma aperta a quanti alla stessa vorranno partecipare
  3. Per coloro che vorranno fermarsi e pernottare in hotel (un certo numero di stanze è stato a tal fine riservato), il 30 settembre alle 9.30, appuntamento presso l’imbarcadero di fronte all’Hotel per raggiungere in motoscafo i giardini botanici delle Isole Borromee e di Villa Taranto a Pallanza per una visita guidata
  4. In allegato la scheda di registrazione con le condizioni e le modalità di partecipazione, la scheda di prenotazione alberghiera ed alcune informazioni turistiche

 

 
  Scheda di prenotazione
   
  Scheda di registrazione
   
  Informazioni turistiche
   
 
   
Proposta formativa SISTE 2017  
   
   
NOVEL FOOD E TRADITIONAL FOOD vs INTEGRATORI ALIMENTARI  
   
Convegno
Bologna, 8 Settembre 2017
Sala Bolero - Centro servizi Blocco B
Quartiere Fiera di Bologna
 
   
Si intende come Novel food (nuovo alimento), qualsiasi alimento che non è stato consumato "significativamente" prima del 15 maggio 1997. In tale categoria rientrano, tra gli altri, alimenti o ingredienti alimentari mai consumati prima di quella data in Europa, alimenti provenienti da nuove fonti, ingredienti alimentari prodotti con nuove metodologie, alimenti con una struttura molecolare nuova o volutamente modificata , alimenti costituiti, isolati o prodotti da microorganismi, funghi, alghe o piante. Si intendono per Traditional foods gli alimenti nuovi per l’Europa, ma per i quali esista una tradizione d’uso ed una storia di uso sicuro come alimento ovunque fuori dall'Europa.
I Novel foods ed i Traditional foods sono oggi la risposta ad esigenze che derivano dall’espansione dei mercati a livello mondiale, dalla crescente diversità etnica e dalla ricerca di nuove fonti di nutrienti. Ma non si tratta di un fenomeno recente, da sempre gli alimenti hanno viaggiato da un polo all’altro del globo terrestre, partendo dalle spezie, la cui ricerca ha ispirato i primi esploratori, fino ai giorni nostri, che vedono il frutto del Baobab, le alghe, i semi di Chia, o le bacche di Goji entrare a far parte, a pieno diritto, nelle ricette della cucina degli europei. Provenivano dall’America anche le patate o i pomodori, considerati oggi ingredienti tipici della cucina nazionale.
L'autorizzazione e l'uso di nuovi alimenti e ingredienti alimentari sono armonizzati nell'Unione europea già dal 1997, quando è stato adottato il regolamento (CE) n. 258/97 sui nuovi alimenti e sui nuovi ingredienti alimentari.
Il 25 Novembre 2015, dopo lungo e contrastato iter legislativo, è stato adottato il regolamento (EU) 2015/2283 che, dal 1 gennaio 2018 data di applicazione, attua per i nuovi ingredienti e alimenti una procedura di autorizzazione più semplice ed efficiente, centralizzata a livello UE, al fine di consentire l’immissione sul mercato europeo di nuovi alimenti che siano innovativi garantendo al contempo il più alto livello di salute pubblica.
Di cosa siano i Novel food ed i Traditional food, di come sia stato finora, di come cambieranno le regole e le procedure per immetterli sul mercato dal prossimo 1 gennaio 2018 e dell’impatto che tali nuove regole avranno per il settore degli integratori alimentari a base vegetale parleranno esperti del Ministero della salute e dell’EFSA.
 
   
PROGRAMMA:  
  •  h. 14.30 Il nuovo regolamento (UE) 2015/2283 sui Novel food - Valeria Dusolina DI GIORGI GEREVINI - Ufficio 4 DGISAN Ministero della Salute
  •  h. 15.00 Novel food e integratori alimentari a base vegetale: cosa cambia? - Bruno SCARPA - Direttore Ufficio 4 DGISAN Ministero della Salute
  •  h.15.30 Le linee guida EFSA per Novel food e Traditional food - Emanuela TURLA - EFSA
  •  h.16.00 La valutazione di sostanziale equivalenza: esperienze italiane - Maria Laura COLOMBO - Comitato tecnico per la nutrizione e sanità animale - Sezione dietetica e nutrizione, Ministero della Salute
  •  h.16.30 sessione domande e dibattito
  •  h.17.30 chiusura lavori
PARTECIPAZIONE LIBERA, GRADITA PRE-ISCRIZIONE (Vedi scheda )  
   
Dispositivi medici a base di sostanze: il nuovo Regolamento, la riclassificazione dei prodotti e la valutazione clinica, la marcatura e la certificazione
Milano, 9 ottobre 2017
   
Il Regolamento (UE) 745/2017, relativo ai dispositivi medici, sostituisce le disposizioni previste dalla Direttiva 93/42/CEE e dalle sue successive modifiche ed integrazioni.
Il nuovo regolamento amplia la famiglia dei dispositivi medici, modifica e rende più stringenti le regole per la loro classificazione fissando prescrizioni di complicazione crescente.
Le nuove regole si applicheranno sia ai dispositivi di nuova concezione che devono essere immessi sul mercato che a quelli già presenti sul mercato, per molti dei quali, ed in specie per quelli a base di sostanze e preparazioni, alla luce delle nuove regole di classificazione sarà necessaria la riclassificazione in classi di rischio maggiore.
L’incontro intende analizzare sul piano tecnico le nuove disposizioni e fornire gli elementi utili a comprendere come cambiano le regole di classificazione, quali sono i tempi previsti per l’adeguamento dei prodotti ed a carico di chi si pongono gli adempimenti per la marcatura ed immissione sul mercato dei dispositivi medici nuovi e di quelli già presenti sul mercato.
 
   
Tipologia di evento 
Corso di formazione  
   
Docente 
Fabio Tommasi Rosso  
Esperto di marcatura dispositivi medici in conformità alla direttiva 93/42/CEE e dei sistemi di gestione per la qualità. Responsabile di Gruppo di verifica ispettiva certificato AICQ-SICEV
   
Destinatari  
Titolari, Direzioni, Responsabili Qualità e Regulatory Affair, Uffici tecnici, Consulenti.  
   
Sede dell'evento    
Crowne Plaza Milan City - Via Melchiorre Gioia, 73 - 20124 Milano  
   
Orario 
10.30/13.00 - 14.00/17.00
   
Quota di partecipazione   
La quota d’iscrizione al corso è di 300 euro (IVA compresa) per i Soci SISTE e ASSOERBE e di 400 euro (IVA compresa) per i non Soci. Per 2 (o più) partecipanti della stessa realtà aziendale è previsto il 30% di sconto sulla seconda quota. La quota comprende la partecipazione, il pranzo e la documentazione.  
   
Modalità di pagamento  
La quota deve essere versata all’atto dell’iscrizione tramite bonifico bancario presso Banca Prossima - P.zza Paolo Ferrari 10 - 20121 Milano - IBAN: IT52 E033 5901 6001 0000 0113 881 -BIC: BCITITMX intestato a SISTE  
   
Modalità di iscrizione  
L’iscrizione dovrà avvenire entro il 4/10/17 tramite l’invio via fax (allo 0245487903) o via mail (a segreteria@sisteweb.it) della copia del bonifico ove dovuto e della scheda di iscrizione debitamente compilata per ciascun partecipante. L’eventuale cancellazione dell’iscrizione è possibile fino a 10 giorni (di calendario) prima dalla data del corso con l’onere del pagamento di € 40,00 per le spese già sostenute dagli organizzatori. Per disdette che pervengano fino a 7 giorni prima della data del corso, sarà addebitata la metà della quota di iscrizione dovuta ed in caso di cancellazioni pervenute successivamente sarà addebitata l’intera quota di iscrizione. E’ possibile far ricorso alla delega ad altro partecipante. SISTE si riserva la cancellazione del corso in caso di non raggiungimento del numero minimo di partecipanti. In tale caso tutte le quote di partecipazione versate saranno interamente restituite.
  Programma e Scheda di iscrizione
   
 Come raggiungere la sede dell'evento  
   
   
   
Dispositivi medici: strumenti per la preparazione della valutazione clinica, indagine clinica e PMCF
Milano, 10 ottobre 2017
   
Il Regolamento (UE) 745/2017 sostituisce le regole fin qui esistenti in materia di dispositivi medici ed abrogherà le norme nazionali che hanno costituito applicazione della Direttiva 93/42/CEE e sue successive modifiche ed integrazioni. Il nuovo regolamento amplia la famiglia dei dispositivi medici, modifica e rende più stringenti le regole per la loro classificazione fissando prescrizioni di complicazione crescente. Le nuove regole si applicheranno ai dispositivi di nuova concezione che devono essere immessi sul mercato, ma anche a quelli già presenti sul mercato, per molti dei quali ed in specie per quelli a base di sostanze e preparazioni sarà necessaria la riclassificazione in classi di rischio maggiore, alla luce delle nuove regole di classificazione.
Il corso affronta in particolare gli aspetti della valutazione clinica dei dispositivi medici e di quanto nel nuovo regolamento è posto a carico del fabbricante a dimostrazione dell’efficacia e della sicurezza clinica dei loro prodotti, di qualunque classe di rischio siano, con metodi e processi che garantiscano l'obiettività e la validità scientifica.
 
   
Tipologia di evento 
Corso di formazione avanzato  
   
Docente   
Fabio Tommasi Rosso  
Esperto di marcatura dispositivi medici in conformità alla direttiva 93/42/CEE e dei sistemi di gestione per la qualità. Responsabile di Gruppo di verifica ispettiva certificato AICQ-SICEV
   
Destinatari  
Titolari, Direzioni, Responsabili Qualità e Regulatory Affair, Uffici tecnici, Consulenti.  
   
Sede dell'evento    
Crowne Plaza Milan City - Via Melchiorre Gioia, 73 - 20124 Milano  
   
Orario 
10.30/13.00 - 14.00/17.00
   
Quota di partecipazione   
La quota d’iscrizione al corso è di 300 euro (IVA compresa) per i Soci SISTE e ASSOERBE e di 400 euro (IVA compresa) per i non Soci. Per 2 (o più) partecipanti della stessa realtà aziendale è previsto il 30% di sconto sulla seconda quota. La quota comprende la partecipazione, il pranzo e la documentazione.  
   
Modalità di pagamento  
La quota deve essere versata all’atto dell’iscrizione tramite bonifico bancario presso Banca Prossima - P.zza Paolo Ferrari 10 - 20121 Milano - IBAN: IT52 E033 5901 6001 0000 0113 881 -BIC: BCITITMX intestato a SISTE  
   
Modalità di iscrizione  
L’iscrizione dovrà avvenire entro il 5/10/17 tramite l’invio via fax (allo 0245487903) o via mail (a segreteria@sisteweb.it) della copia del bonifico ove dovuto e della scheda di iscrizione debitamente compilata per ciascun partecipante. L’eventuale cancellazione dell’iscrizione è possibile fino a 10 giorni (di calendario) prima dalla data del corso con l’onere del pagamento di € 40,00 per le spese già sostenute dagli organizzatori. Per disdette che pervengano fino a 7 giorni prima della data del corso, sarà addebitata la metà della quota di iscrizione dovuta ed in caso di cancellazioni pervenute successivamente sarà addebitata l’intera quota di iscrizione. E’ possibile far ricorso alla delega ad altro partecipante. SISTE si riserva la cancellazione del corso in caso di non raggiungimento del numero minimo di partecipanti. In tale caso tutte le quote di partecipazione versate saranno interamente restituite.
  Programma e Scheda di iscrizione
   
 Come raggiungere la sede dell'evento  
   
   
PRIVACY: LE NUOVE REGOLE
Milano, 25 ottobre 2017
   
Il nuovo Regolamento UE 679/2016 sul trattamento dei dati personali è destinato a rivoluzionare l’approccio e l’organizzazione della materia privacy. Il nuovo regolamento entrerà in piena applicazione nel maggio 2018, sostituendo la Direttiva 95/46/UE. L’aggiornamento della pregressa disciplina si è reso necessario considerando il radicale mutamento intervenuto dal 1995 ad oggi rispetto al modo di trattare dati e informazioni: molti strumenti e dispositivi che vengono oggi comunemente utilizzati (es. smartphone, activity tracker, device) non esistevano negli anni di emanazione della Direttiva. In questi anni i dati hanno, inoltre, acquisito un nuovo valore economico impensabile anche solo qualche anno fa. Tutto questo ha richiesto una radicale rivisitazione della normativa che meglio si adattasse anche all’eventuale evoluzione futura. Con questo spirito il Regolamento UE 679/2016 introduce un “nuovo approccio” nella modalità di gestione del dato che passa da un visione "burocratica" ad un approccio di natura sostanziale. In tale nuovo assetto, diventano cardine del sistema le scelte del titolare del trattamento (Controller) per una corretta tutela e protezione dei dati, nonché misura della sua responsabilità. Molti soggetti oggi non sottoposti agli obblighi della dir 95/46/CEE dovranno invece applicare il Reg. 679/2016.
I diritti degli interessati già esistenti (informativa, accesso, rettifica, oblio) sono rafforzati e sono altresì creati diritti nuovi quali il diritto di opporsi e la portabilità dei dati. Il nuovo regolamento mette in capo dei responsabili del trattamento dei dati precise responsabilità, obblighi e adempimenti, prevedendo la possibilità per l’autorità competente di agire anche nei confronti del Responsabile stesso. Le sanzioni sono altissime: il calcolo viene fatto a quota fissa (fino a 20 milioni di euro), oppure per le imprese dal 2% al 4% del loro fatturato.
L’incontro partendo da un’analisi dettagliata dei cambiamenti rispetto alla normativa attuale (Direttiva 95/46/CE e Codice Privacy), proporrà in forma sintetica le principali attività che i soggetti coinvolti dovrebbero intraprendere per avviare un aggiornamento del sistema di gestione di dati e informazioni ai fini di conformarsi ai nuovi obblighi. La finalità è quella di consentire alle funzioni preposte all'interno delle diverse organizzazioni di identificare rapidamente i problemi sul trattamento del dato e fornire utili spunti di risoluzione degli stessi per trovarsi pronti e preparati alle nuove scadenze.
 
   
Tipologia di evento 
Corso di formazione  
   
Docente   
Avv. Silvia Stefanelli  
Studio Avv. Stefanelli & Stefanelli - Foro di Bologna
   
Destinatari  
Titolari, responsabili e gestori trattamento e sistemi di trattamento di informazioni e dati, direzioni e uffici amministrativi, consulenti.  
   
Sede dell'evento    
Su Milano, ma da definire  
   
Orario 
10.30/13.00 - 14.00/17.00
   
Quota di partecipazione   
La quota d’iscrizione al corso è di 300 euro (IVA compresa) per i Soci SISTE e ASSOERBE e di 400 euro (IVA compresa) per i non Soci. Per 2 (o più) partecipanti della stessa realtà aziendale è previsto il 30% di sconto sulla seconda quota. La quota comprende la partecipazione, il pranzo e la documentazione.  
   
Modalità di pagamento  
La quota deve essere versata all’atto dell’iscrizione tramite bonifico bancario presso Banca Prossima - P.zza Paolo Ferrari 10 - 20121 Milano - IBAN: IT52 E033 5901 6001 0000 0113 881 -BIC: BCITITMX intestato a SISTE  
   
Modalità di iscrizione  
L’iscrizione dovrà avvenire entro il 20/10/17 tramite l’invio via fax (allo 0245487903) o via mail (a segreteria@sisteweb.it) della copia del bonifico ove dovuto e della scheda di iscrizione debitamente compilata per ciascun partecipante. L’eventuale cancellazione dell’iscrizione è possibile fino a 10 giorni (di calendario) prima dalla data del corso con l’onere del pagamento di € 40,00 per le spese già sostenute dagli organizzatori. Per disdette che pervengano fino a 7 giorni prima della data del corso, sarà addebitata la metà della quota di iscrizione dovuta ed in caso di cancellazioni pervenute successivamente sarà addebitata l’intera quota di iscrizione. E’ possibile far ricorso alla delega ad altro partecipante. SISTE si riserva la cancellazione del corso in caso di non raggiungimento del numero minimo di partecipanti. In tale caso tutte le quote di partecipazione versate saranno interamente restituite.
  Programma e Scheda di iscrizione
   
 
Corso training per la corretta predisposizione di un’etichetta di un integratore alimentare: quadro regolatorio e responsabilità
Milano, 21 febbraio 2017  
Docenti    
Gabriella Ferraris
Avv. Foro di Milano  
Fabiana Bariselli
SISTE
Cinzia Ballabio
SISTE
  Programma
   
La gestione delle sostanze e delle miscele ai sensi del regolamento (CE) n. 1272/2008: classificazione, etichettatura, schede di sicurezza ed altri obblighi  
Milano, 24 marzo 2017  
   
Il regolamento (CE) n. 1272/2008 (CLP) impatta trasversalmente su tutti i settori produttivi e della catena distributiva nei quali è prevista la “gestione” di sostanze e preparazioni. Il Regolamento ha introdotto nella legislazione comunitaria i criteri armonizzati su cui si basa il Sistema mondiale armonizzato di classificazione ed etichettatura delle sostanze chimiche («GHS»), con l’obiettivo di facilitare gli scambi mondiali e proteggere la salute dell'uomo e l'ambiente.
 La responsabilità dell'identificazione dei pericoli delle sostanze e delle miscele e la decisione circa la loro classificazione incombe in primo luogo sui fabbricanti, gli importatori e gli utilizzatori a valle di sostanze o miscele. Così come i fornitori di sostanze e miscele devono assicurare che queste siano etichettate e imballate in conformità al regolamento prima di immetterle sul mercato, secondo la classificazione derivata.
Varie le tipologie di sostanze sottoposte agli obblighi derivanti dall’applicazione del regolamento quali additivi, coloranti, antimicrobici, conservanti, così come di miscele quali oli essenziali ed estratti alcolici, intermedi di lavorazione e bulk (tutte le tipologie produttive) e prodotti finiti quali biocidi, PMC e prodotti per la casa e l’ambiente, sottoposti anche all’obbligo di registrazione nell’apposito registro nazionale gestito dall’istituto superiore di Sanità.
Una problematica complessa che mette spesso in difficoltà dal punto di vista interpretativo ed applicativo gli operatori a vario titolo coinvolti.
Il corso intende fornire gli elementi necessari alla corretta interpretazione della normativa e gli strumenti conoscitivi indispensabili alla sua corretta applicazione.
 
Docenti  
Dr.ssa Maristella Rubbiani  
Direttore Reparto CSC - Valutazione del pericolo di preparati e miscele Centro Nazionale Sostanze chimiche - Istituto Superiore di Sanità, Roma  
  Programma
   
 
   
Dispositivi medici a base di sostanze: il nuovo Regolamento, la riclassificazione dei prodotti e la valutazione clinica, la marcatura e la certificazione  
Milano, 16 maggio 2017  
   
Docente  
Fabio Tommasi Rosso  
Esperto di marcatura dispositivi medici in conformità alla direttiva 93/42/CEE e dei sistemi di gestione per la qualità. Responsabile di Gruppo di verifica ispettiva certificato AICQ-SICEV
  Programma
   
 
   
Additivi alimentari: requisiti regolatori e corretto utilizzo nei prodotti  
Milano, 25 maggio 2017  
   
Gli additivi alimentari sono sostanze aggiunte agli alimenti al fine di raggiungere un obiettivo tecnologico nelle varie fasi della produzione, trasformazione, imballaggio, trasporto o immagazzinamento dei prodotti. Tali sostanze, a decorrere dal 2010, sono disciplinate dal regolamento (CE) 1333/2008 che ha consolidato e armonizzato il previgente assetto normativo, codificando in un unico testo le prescrizioni recate in precedenza da 5 distinte direttive. Nonostante le prescrizioni del regolamento sia applichino dal 2009, permangono ancora dubbi in relazione al corretto impiego di queste sostanze e alla loro indicazione nella lista ingredienti. La giornata di formazione ha quindi l’obiettivo di illustrare il contesto normativo applicabile a queste sostanze, i requisiti di sicurezza ed analizzare gli aspetti critici che gli operatori del settore produttivo incontrano nelle loro attività, considerando anche l’aspetto delle interazioni tra additivi e altri ingredienti.  
   
Docenti  
Monica Capasso  
Direttore Ufficio 6 - Igiene delle tecnologie alimentari Direzione generale per l'igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione Ministero della salute
Marinella Collauto  
Ufficio 6 - Igiene delle tecnologie alimentari Direzione generale per l'igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione Ministero della salute
   
  Programma
   
 
   
Le certificazioni di prodotto: quali sono, cosa sono e come si ottengono  
Milano,  13 giugno 2017  
   
Dall’Halal al Vegano, dal Kosher al Biologico, dall’EPD al Cruelty free: i loghi relativi a certificazioni di prodotto stanno occupando spazi sempre più significativi ed evidenti sulle etichette dei prodotti da consumo, sia che si tratti di alimenti che di cosmetici che di prodotti per la casa.
Le tipologie di certificazione di prodotto, spaziano comunque da quelle che hanno una specifica ufficialità e quindi sono riconosciute da una legge, a quelle basate su standard di natura privata il cui rispetto è garantito dall’approvazione di un ente di certificazione, per arrivare a quelle fai da tè, costruite sulla base di esigenze di marketing.
Il corso si propone di affrontare il tema delle certificazioni ufficiali, semiufficiali, private e fai da tè, definendone i limiti di ciascuna ed illustrando per quelle comunque “riconosciute” le metodologie di ottenimento, i requisiti ed i criteri.
 
   
Docenti  
Vincenzo Arra  
Ufficio attività Controllo e Certificazione CCPB Srl
Giuseppe Maio  
Ufficio attività Controllo e Certificazione CCPB Srl
Carla Pinti  
Ufficio attività Controllo e Certificazione CCPB Srl
Sandro Censi  
Halal Global
Fabrizio Piva  
Amministratore Delegato CCPB Srl
Rav Yossef Hadad  
1K KOSHER Bruxelles
Gabriella Ferraris  
Avvocato Foro di Milano
  Programma
   
 
   
SISTE a Cosmofarma 2017  
COSMETICO vs FARMACO: il limite della comunicazione pubblicitaria in farmacia  
COSMOFARMA 2017 - Bologna, 5 maggio 2017
Sala Melodia Centro Servizi - Blocco C - 1 piano - Quartiere fieristico - ore 16:00
 
  Programma
   
   



Copyright 2016 SISTE - P.IVA 03445320967 - Tutti i diritti sono riservati