SOCIETA' ITALIANA DI SCIENZE APPLICATE ALLE PIANTE OFFICINALI E AI PRODOTTI PER LA SALUTE
Via Francesco Ferrucci, 22 - 20145 - Milano - tel. +39 02 45487428 - email: info@sisteweb.it
 Eventi 2019
 
   
Corso di formazione
Per Auditor interno per la Qualità
(Modulo base 16 ore)
Milano, 30 e 31  gennaio 2019
 
PRESENTAZIONE ED OBIETTIVI DEL CORSO
 
Obiettivo del corso è stato quello di preparare i partecipanti a svolgere Audit interni, presso i fornitori o audit di processi esternalizzati sulla base dei principi enunciati dalla norma UNI EN ISO 19011, che specifica le linee guida per la conduzione di audit di tutti i sistemi di gestione della qualità. Durante il corso sono state presentate le principali tecniche di audit e saranno eseguite esercitazioni pratiche di gruppo, simulazioni di audit e preparazione della documentazione di audit
Al termine del corso, previo superamento dell’esame finale, è stato rilasciato il Certificato di partecipazione.
 
 
 Programma
 
 
Serie “Medical devices talks”
 
Il Regolamento (UE) 2017/745 e la riclassificazione dei DM a base di sostanze o combinazioni di sostanze
Milano, 28 febbraio 2019
 
L’incontro intende ha fornito gli elementi utili a comprendere le nuove regole recate dal Regolamento (UE) 2017/745, le procedure per la ri-classificazione e ri-certificazione dei DM, i tempi previsti per l’adeguamento dei prodotti e le figure professionali in capo alle quali si pongono le responsabilità in termini di marcatura ed immissione sul mercato dei dispositivi medici nuovi e di quelli già presenti in commercio
 
 
Il processo di progettazione dei dispositivi medici e la validazione dei processi produttivi
Milano, 14 marzo 2019
 
L’incontro intende ha fornito le informazioni di carattere generale relative ai requisiti ed ai riferimenti normativi per la validazione dei processi di produzione dei dispositivi medici e le conoscenze base per identificare quali processi produttivi devono essere sottoposti a validazione e per attivare sistemi efficaci per la gestione e l’attuazione della validazione dei processi.
 
 
Valutazione clinica e Sorveglianza post Marketing dei DM
Milano, 21 marzo 2019
 
La valutazione clinica è un’attività indispensabile per la certificazione di un dispositivo medico; predisposta durante le fasi di sviluppo del prodotto, deve essere periodicamente aggiornata durante il suo ciclo di vita. E’ necessaria per garantire la sicurezza e le prestazioni del dispositivo medico. Il fabbricante ha l’obbligo di continuare a monitorare le performances del prodotto dopo la sua immissione in commercio per adempiere ai requisiti di sorveglianza post-market e per valutare criticità o nuovi rischi emersi dal follow-up clinico post vendita. In questo ambito il nuovo Regolamento per i dispositivi medici impone requisiti stringenti ed evidenze di metodo e di risultato particolarmente rigorosi.
 
 
 Programmi
CORSO DI FORMAZIONE
Alimenti a fini medici speciali, per sportivi, energetici e pubblicità
Milano, 2 aprile 2019
 
Dal 22 febbraio 2019 entra in applicazione il Regolamento delegato (UE) 2016/128 che integra il Regolamento (UE) 609/2013 del Parlamento e del Consiglio per quanto riguarda le prescrizioni specifiche in materia di composizione e di etichettatura degli alimenti a fini medici speciali (AFMS).
Il Regolamento (UE) n. 609/2013 relativo agli alimenti destinati ai lattanti e ai bambini nella prima infanzia, agli alimenti a fini medici speciali e ai sostituti dell'intera razione alimentare giornaliera per il controllo del peso (Regolamento Food for specific group (FSG) ha abrogato tutte le precedenti norme relative alla materia.
La definizione di “alimenti dietetici destinati a fini medici speciali” della direttiva 1999/21/CE divenuta “alimenti a fini medici speciali” con il regolamento 609/2013, identifica una serie ampia e variegata di alimenti esplicitamente studiati e formulati per alimentare, in toto o parzialmente, pazienti affetti da una specifica malattia, un disturbo o uno stato patologico o dalla denutrizione conseguente a tali stati, che rende loro impossibile o molto difficile soddisfare le proprie esigenze nutrizionali con il consumo di altri alimenti, integratori alimentari compresi. Ragione per la quale gli alimenti a fini medici speciali devono essere utilizzati sotto controllo medico.
ono stati esclusi dal campo di applicazione del Regolamento (UE) 609/2013 gli alimenti per sportivi, non costituendo di fatto prodotti destinati a gruppi vulnerabili della popolazione quanto ad un’ampia fascia di individui che svolge attività fisica per diversi scopi. Tali alimenti possono essere immessi sul mercato come alimenti addizionati di vitamine e minerali o come integratori alimentari, sulla base della loro composizione ed etichettatura, se non anche come alimenti comuni piuttosto che bevande “energetiche”.
 
Argomenti trattati
Il Corso ha inquadrato ed illustrato il corretto assetto normativo nel quale si collocano gli AFMS, gli alimenti per sportivi e le bevande energetiche, dettagliandone definizioni, requisiti formulativi e produttivi e procedure per la commercializzazione di questi prodotti. Sono stati inoltre affrontati gli aspetti legati alla notifica ed alla corretta prescrizione e rimborsabilità di tali prodotti, nonché le regole ai quali sono sottoposti in relazione alla comunicazione commerciale destinata al consumatore finale ed al professionista
 
 Programma
 
 
CORSO DI FORMAZIONE
Etichettatura, notifica elettronica e pubblicità degli integratori alimentari
Milano, 16 aprile 2019
 
Un settore che non ha sofferto crisi, cresciuto in numero di imprese e di prodotti raggiungendo ragguardevoli valori di mercato e non solo in Italia. E’ il settore degli integratori alimentari, alimenti che integrano la comune dieta costituendo una fonte concentrata di nutrienti o di altre sostanze con effetti fisiologici, presentati in forme predosate, monocomposti o pluricomposti, da assumere in piccoli quantitativi unitari.
Gli integratori alimentari sono alimenti e come tali sottoposti alle regole generali che disciplinano la produzione e la vendita di alimenti in Europa ed a una specifica normativa, la Direttiva 2002/46/CE, attuata in Italia con il decreto legislativo 21 maggio 2004, n. 169.
Agli integratori alimentari è riconosciuta la possibilità di contribuire allo stato di salute quando non anche a prevenire il rischio di patologie, nell’ambito di uno stile di vita sano e di una dieta variata ed equilibrata. Effetti questi che, per essere rivendicabili sulla etichetta dei prodotti e nelle loro pubblicità, devono tuttavia essere dimostrati ed autorizzati a livello europeo ai sensi di quanto previsto dal Reg. (CE) 1924/06 detto regolamento Claims. L’Italia vive ancora una situazione particolare in materia di dichiarazioni relative alla funzionalità degli integratori alimentari, così come peculiari alla sola Italia sono le liste quali/quantitative degli ingredienti ammessi, le procedure produttive subordinate ad autorizzazione degli stabilimenti e quelle relative alla immissione in commercio degli integratori, che sono soggetti alla procedura di notifica elettronica dell’etichetta al Ministero della Salute.
 
 Programma
 
 
CONVEGNO
L’uso di piante e preparati vegetali per il benessere animale
Fiera di Bologna, 6 maggio 2019
 
 Programma            
 
Atti dell'evento
 
   Piante medicinali e oli essenziali nella salute animale - Chlodwig Franz (Professore emerito dell'università di Medicina Veterinaria - Vienna, Austria, Istituto di Botanica Applicata e Farmacognosia)
 
   Problematiche emergenti nel settore veterinario - Maddalena De Cillà (Medico veterinario - Gruppo di lavoro veterinaria SISTE)
   Erbe ed estratti vegetali negli animali aspetti legislativi e come evidenziare i benefici nell'etichetta - Doriana Tedesco (Dipartimento di scienze e politiche ambientali dell'università di Milano)
   Luci e ombre dell’impiego della Fitoterapia in Medicina Veterinaria - Anna Zaghini (Dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie - Università di Bologna)
 
   Linee guida prodotti topici con finalità cosmetiche per animali - Fabiana Bariselli (SISTE)
   Il marchio di certificazione dei prodotti naturali e bio - Fabrizio Piva (CCPB)
 
CONVEGNO
Beauty claims: regole, scienza e consumatori
Milano, 13 giugno 2019
 
Organizzato da SISTE (Società Italiana di Scienze Applicate alle Piante Officinali e ai Prodotti per la Salute) e AIDECO (Associazione Italiana Dermatologia e Cosmetologia), il Convegno si è svolto contestualmente al 24th World Congress of Dermatology (WCD).
L’incontro, che ha visto la presenza di esperti ed istituzioni in qualità di relatori, si è distinto in tre sessioni. La prima ha affrontato il tema delle “regole” che in materia di affermazioni destinate al consumatore disciplinano alimenti, integratori alimentari e cosmetici e come tali regole vengono applicate alle differenti tipologie produttive. La seconda sessione è stata dedicata alla “scienza”, ovvero alle evidenze scientifiche esistenti in tema di “bellezza” cutanea e suo mantenimento ed a come dimostrare l’efficacia e gli effetti dei prodotti. Nell’ultima parte si è data “voce ai consumatori”, commentando i risultati di un’indagine condotta presso un panel di 700 consumatori (donne e uomini), volta a comprendere come sia oggi il comune sentire in tema di messaggi pubblicitari di prodotti destinati al mantenimento del benessere di pelle ed annessi o alla modifica “non chirurgica” dei loro inestetismi e quali siano i fattori fondamentali che influenzano tale sentire.
I “Beauty claims” sono le attribuzioni riferite alla salute ed al benessere di cute ed annessi usate per promuovere cosmetici, alimenti ed integratori alimentari al fine di caratterizzarne la destinazione d’uso e le proprietà. Proprietà legate ad un’efficacia che trova ragione e supporto nella natura dei prodotti stessi e nei loro componenti, ma anche nelle prove che di tali effetti è possibile documentare.
Un mondo complesso e molto variegato quello dei “Beauty claims”, in taluni casi considerati avulsi dalla sfera della salute in generale, in altri invece ad esso strettamente correlati. In entrambi i casi i “Beauty claims” si differenziano in una miriade di sfumature e distinguo dal punto di vista regolamentare e devono trovare supporto dal punto di vista scientifico.
 Programma
 
 
ATTI DEL CONVEGNO
DALLA TRADIZIONE ALLE NUOVE APPLICAZIONI DEI BOTANICALS PER LA CURA DELL’UOMO E DEGLI ANIMALI
Fiera di Bologna, 9 settembre 2019
 
L’uso delle piante per l’alimentazione e per la salute risale alla notte dei tempi. Fin dalla preistoria, l’uomo ha avuto la necessità di trovare in natura rimedi per curarsi ferite e malattie ed uno dei problemi più importanti era individuare quali piante potessero essere commestibili e quali velenose. Per questo si osservavano i comportamenti degli animali ed è proprio grazie all’osservazione del loro comportamento che l’uomo ha iniziato ad usare le piante come medicine. A millenni di distanza, quanto acquisito sull’uso delle piante per la nutrizione e la salute umana, diventa utile per mantenere il benessere degli animali. Intensa è infatti l’attività che coinvolge le piante alla ricerca di nutrienti più idonei alla dieta degli animali da reddito e da compagnia e di rimedi in grado di prevenire o trattare le loro patologie sostituendo trattamenti convenzionali, problematici per l’animale e dannosi per l’uomo.
Dal passato fino ai giorni nostri, dai dati osservazionali alla più accurata ricerca scientifica, questo il rapido excursus storico/scientifico che sarà offerto dall’incontro, organizzato in occasione del SANA che, come ormai da tradizione, parlerà di uso di piante funzionali per la salute ed il benessere degli animali e di qualità certificata dei prodotti ad uso topico per animali.
La capacità degli animali di curarsi è il risultato d'una co-evoluzione con le piante? 
Antonio GUERCI(Professore Emerito - Cattedra UNESCO "Antropologia della Salute. Biosfera e Sistemi di Cura" Museo di Etnomedicina A. Scarpa- Università degli Studi di Genova)
 
Recenti sfide nella farmacoterapia veterinaria - le piante medicinali come alternativa agli antibiotici? 
Maria GROOT(Professor - Business Unit: Toxicology & Bioassays, Wageningen Food Safety Research (WFSR), part of Wageningen University & Research - Wageningen The Netherlands)
 
Fitotrattamenti per il benessere di uomo e animali nelle discipline sportive 
Maria Luce MOLINARI(Medico Chirurgo e Medico Veterinario)
 
Prodotti topici per animali
 
  Regole - Fabiana BARISELLI (SISTE)
  Certificazioni - Fabrizio PIVA (CCPB)
Assemblea annuale dei soci
27/28 settembre 2019
Galzignano Terme (PD)
 
 
 
Il prossimo 27 settembre si svolgerà l’Assemblea annuale dei soci SISTE, che quest’anno dovrà decidere sul rinnovo dei componenti del Consiglio direttivo.
All’incontro, che si svolgerà presso le Terme di Galzignano (PD), farà seguito un ricco programma di eventi che comprenderanno anche la data del 28 settembre.
L’evento è dedicato ai soli Soci SISTE in regola con il pagamento della quota d’iscrizione.
Di seguito riportiamo il programma completo degli eventi e le modalità d’iscrizione che dovrà avvenire preferibilmente entro il 6 settembre 2019 per avere sicurezza in termini di disponibilità alberghiera.
 
 
 Programma
 Modalità di iscrizione
 
 
CORSO DI FORMAZIONE
OLI ESSENZIALI: UTILIZZI E SICUREZZA
Milano, 8 ottobre 2019
 
Argomenti del corso gli oli essenziali in relazione ai loro possibili utilizzi ed alla loro sicurezza nelle diverse e possibili destinazioni d’uso.
Partendo dalla descrizione e definizione di olio essenziale e dei processi ammessi per la produzione e da una breve descrizione dei principali gruppi chimici presenti negli stessi, il corso affronterà la questione del legame tra funzioni ecologiche degli oli essenziali ed attività biologiche nell’uomo. Questo come premessa alla parte principale del seminario, ossia la descrizione della farmacodinamica degli oli essenziali, ovvero una revisione dei dati pre-clinici (in vitro e su modelli animali) e dei dati clinici a supporto dell’utilizzo orale, inalatorio e transdermico. Si parlerà di sicurezza delle applicazioni: oli da non usare in alcun modo, di oli con limitazioni d’uso per particolari fasce di popolazione (pediatrica, geriatrica, gravidanza ed allattamento, ecc.) e di oli con limitazioni d’uso più specifiche (patologie, tessuti, ecc.)
Concluderà il corso una panoramica delle regole che disciplinano l’uso degli oli essenziali nelle diverse tipologie produttive e degli aspetti relativi alla loro etichettatura.
Programma:
  • Definizioni e processi
  • Gruppi chimici principali
  • Funzioni ecologiche ed attività biologiche nell’uomo
  • Farmacodinamica e Sicurezza
  • Regole applicabili e etichettatura
 
Docenti:
Marco Valussi, esperto referente European Herbal & Traditional Medicine Practitioners Association (EHTPA)
Marinella Trovato (SISTE)
 
Destinatari:
R&D, direzione tecnica, quality assurance, regulatory
 
Orario:
10.00/13.00 - 14.00/17.30
Sede dell'evento:
Crowne Plaza Milan City - Via Melchiorre Gioia, 73 - 20124 Milano
 Programma e Scheda di iscrizione
 
 
CORSO DI FORMAZIONE
LA STRUTTURA DELLA DISTRIBUZIONE ITALIANA PER IL MERCATO DELLA COSMETICA E L’ORGANIZZAZIONE COMMERCIALE
Milano, 15 ottobre 2019
 
La distribuzione organizzata ha visto negli ultimi anni una decisa accelerazione, a livello nazionale ed internazionale: guidata da spinte economicistiche, la ricerca costante di economie di scala ha portato alla standardizzazione di molti aspetti operativi e strutturali dei punti vendita e all’apertura di punti vendita di sempre maggiori dimensioni. I tempi sono tuttavia cambiati anche per tali canali distributivi in ragione di un mercato radicalmente mutato. A fronte di una crisi economica che sembra non avere fine, il consumatore ha acquisito una maggiore consapevolezza del valore del prodotto. Gli sprechi, gli acquisti eccessivi che vanno oltre la necessità, l’acquisto della marca invece che delle qualità sono ricordi lontani. L’avvento dell’e-commerce e delle nuove tecnologie hanno moltiplicato l’offerta e semplificato l’acquisto; valori come la sostenibilità ambientale e sociale, la tracciabilità e la trasparenza hanno scardinato i paradigmi in vigore da tempo e la grande distribuzione come prima conosciuta sta necessariamente cambiando faccia.
Partendo da un’analisi di questi cambiamenti, il seminario, prendendo come riferimento la distribuzione della cosmetica in Italia, analizzerà la struttura della distribuzione presente sul territorio italiano e la sua evoluzione nell’ultimo decennio, fornendo i numeri e le logiche che la governano e quelle che potranno condizionarne il futuro.
La seconda parte del corso affronterà il tema del come le Aziende operanti nel settore devo interloquire con il trade e quali dovrebbero essere le figure aziendali che si confrontano con una distribuzione così varia e peculiare come quella Italiana.
Docente:
Corrado Giraudi, (Consulente, esperto organizzazione commerciale e mercati)
 
Destinatari:
Direzione Generale; Imprenditori; Marketing; Commerciale; Trade marketing e gestori di equipe commerciali
Gruppo massimo di 10 partecipanti
 
Orario:
10.00/13.00 - 14.00/16.00
Sede dell'evento:
Sede SISTE - Via Francesco Ferrucci, 22 - 20145 Milano
 Programma e Scheda di iscrizione
 
 
CORSO DI FORMAZIONE
INTEGRATORI ALIMENTARI: COME PREDISPORRE CORRETTAMENTE UN’ETICHETTA
Milano, 29 ottobre 2019
 
Corso di carattere teorico-pratico suddiviso in due momenti distinti: parte teorica generale con esame dettagliato di tutte le indicazioni obbligatorie ai sensi delle regole applicabili (Regolamento (UE) 1169/2011 e DLgs 169/2004), nonché delle indicazioni volontarie che possono essere riportate in etichetta.
La seconda parte della giornata sarà dedicata a esercitazioni pratiche che coinvolgeranno i singoli partecipanti, utili per verificare l’apprendimento, evidenziare le difficoltà applicative e chiarire gli eventuali ulteriori dubbi nell’applicazione pratica delle regole.
Argomenti trattati:
  • Ingredienti impiegabili e modalità di indicazione
  • Quantificazione degli ingredienti caratterizzanti
  • Indicazioni complementari
  • Indicazioni nutrizionali e sulla salute
  • Certificazione biologica
  • Dichiarazione nutrizionale
  • Etichettatura ambientale
 
Docenti:
Cinzia Ballabio (SISTE)
Fabiana Bariselli (SISTE)
 
Destinatari:
Affari regolatori, quality assurance
 
Orario:
10.00/13.00 - 14.00/18.00
Sede dell'evento:
City Life Hotel Poliziano- Via Angelo Poliziano, 11 - 20154 Milano
 Programma e Scheda di iscrizione
 
CORSO DI FORMAZIONE
ESSENTIAL MANAGEMENT
Milano, 4 novembre 2019 e 5 dicembre 2019
 
Una gestione efficace è essenziale per tutti i team e le organizzazioni per raggiungere gli obiettivi. Ma troppo spesso, i manager non hanno gli strumenti necessari per svolgere il loro ruolo in modo efficace. Il manager moderno dovrebbe essere in grado di motivare il proprio team, gestire i cambiamenti, affrontare persone difficili, gestire le prestazioni, essere in grado di istruire e sviluppare il proprio personale. Il corso di Essentials Management è progettato per elevare le capacità manageriali attraverso un approccio peculiare e pratico alla gestione. Durante il corso, saranno forniti gli strumenti per identificare, analizzare, progettare e influenzare i processi organizzativi critici come mezzo per svolgere il lavoro e ottenere risultati. Saranno presentate le tecniche di base per gestire le persone e per comprendere l'importanza fondamentale del ruolo e delle responsabilità di un manager al fine di costruire un clima di sostegno orientato alla collaborazione, fissare gli obiettivi e chiarire le aspettative, seguire le azioni e fornire con regolarità feed-back sulle attività.
Obiettivi del corso individuare le competenze sviluppate, imparare a delegare i compiti per far crescere i dipendenti, sviluppare l’ascolto attivo, definire obiettivi smart, dare e ricevere feedback.
Sia i neofiti della gestione che manager esperti al termine del corso disporranno degli strumenti e delle competenze pratiche da applicare nella propria organizzazione per raggiungere insieme ai loro team tutti gli obiettivi prefissati.
Gruppo massimo 10 partecipanti, per alternare momenti di scambio su concetti teorici e attività pratiche.
L’attività sarà sviluppata su due giornate a distanza di un mese
Docente:
Danielle Norremberg,(Coach, Formazione, Sviluppo e Learning)
 
Destinatari:
Imprenditori, manager e gestori di personale
 
Orario:
10.00/13.00 - 14.00/16.00
Sede dell'evento:
Sede SISTE - Via Francesco Ferrucci, 22 - 20145 Milano
 Programma e Scheda di iscrizione
 
 
CORSO DI FORMAZIONE
REGOLAMENTO (UE) 745/2017: LA RICLASSIFICAZIONE DEI DM A BASE DI SOSTANZE E COMBINAZIONI DI SOSTANZE
Milano, 12 novembre 2019
 
Ultimo appuntamento dedicato all’argomento, intende fornire gli elementi utili a comprendere le nuove regole recate dal Regolamento (UE) 2017/745, le procedure per la ri-classificazione e ri-certificazione dei DM a base di sostanze e combinazioni di sostanze, i tempi necessari per l’adeguamento dei prodotti e le figure professionali in capo alle quali si pongono le responsabilità in termini di marcatura ed immissione sul mercato dei dispositivi medici nuovi e di quelli già presenti in commercio
Argomenti trattati:
  • La pubblicazione, il periodo transitorio e l’applicazione
  • Le principali differenze tra la direttiva dispositivi medici e il nuovo Regolamento
  • La struttura del nuovo Regolamento
  • La classificazione dei dispositivi
  • Il ruolo dei nuovi operatori economici: Importatore e Distributore
 
Docente:
Fabio Tommasi Rosso (Consulente, esperto di marcatura dei dispositivi medici e dei sistemi di gestione per la qualità. Responsabile di Gruppo di verifica ispettiva)
 
Destinatari:
Regulatory; direzione tecnica
 
Orario:
10.00/13.00 - 14.00/17.30
Sede dell'evento:
City Life Hotel Poliziano- Via Angelo Poliziano, 11 - 20154 Milano
 Programma e Scheda di iscrizione
 
 
 



Copyright 2016 SISTE - P.IVA 03445320967 - Tutti i diritti sono riservati