SOCIETA' ITALIANA DI SCIENZE APPLICATE ALLE PIANTE OFFICINALI E AI PRODOTTI PER LA SALUTE
Via Francesco Ferrucci, 22 - 20145 - Milano - tel. +39 02 45487428 - email: info@sisteweb.it
Eventi 2016
   
   
Alimenti a fini speciali vs integratori alimentari
Bologna SANA 2016 , 9 settembre 2016  
Il 20 Luglio 2016 è entrato in applicazione il Regolamento (UE) No 609/2013 del Parlamento Europeo e del Consiglio relativo agli alimenti destinati ai lattanti e ai bambini nella prima infanzia, agli alimenti a fini medici speciali e ai sostituti dell’intera razione alimentare giornaliera per il controllo del peso. Il nuovo regolamento abolisce il concetto di "prodotto dietetico", semplifica il quadro normativo precedente, e limita il suo campo di applicazione solo ad alcune categorie di alimenti per gruppi specifici e ben identificati di popolazione considerati vulnerabili.
Gli alimenti a fini medici speciali sono prodotti alimentari espressamente formulati, da utilizzare “sotto controllo medico”, destinati all’alimentazione completa o parziale di pazienti, con capacità limitata, disturbata o alterata di assumere, digerire, assorbire, metabolizzare o eliminare alimenti comuni o determinate sostanze nutrienti in essi contenute o metaboliti, oppure con altre esigenze nutrizionali determinate da condizioni cliniche, la cui gestione dietetica non può essere effettuata esclusivamente con la modifica della normale dieta attraverso l'uso di alimenti comuni, integratori o alimenti addizionati. Il ruolo fondamentale e peculiare di tali alimenti deve essere supportato da solide evidenze scientifiche.
Con l’entrata in vigore del Regolamento (UE) 609/2013 il 20 luglio 2016, ai sensi dell’articolo 3, la Commissione avrà la possibilità di decidere se un prodotto classificato come AFMS da uno Stato membro rientri effettivamente in tale categoria. Ruolo particolare riveste l’EFSA, cui spetta il compito di assistere dal punto di vista scientifico la Commissione nella implementazione della norma, e, in particolare, nella costruzione dei dossier a supporto della classificazione degli alimenti a fini medici speciali.
Ampie sono le aree “borderline” tra queste categoria di alimenti, sia in termini di componentistica che di finalità, con l'area degli integratori. L’incontro si è posto l’obiettivo di analizzare tali aree di conflittualità e di identificare, anche sulla base dell’esperienza consolidata e delle Linee guida EFSA, i termini per un corretto approccio alla classificazione di tali prodotti.
   
Atti dell'evento  
Alimenti a fini medici speciali e integratori alimentari: la normativa nazionale   
Bruno Scarpa (Direttore Ufficio 4 - Alimenti particolari, Integratori e Novel food Ministero della Salute)
Le line guida EFSA per alimenti a fini medici speciali   
Silvia Valtueña Martínez (Senior Scientific Officer Nutrition Unit/Scientific Evaluation of Regulated Products EFSA)  
   
Prodotti borderline 
Neva Monari (Avv. Foro Torino)  
   
Le problematiche delle imprese   
Elena Santin (Rigoni di Asiago S.r.l. - Marketing Tecnico)  
   
   
 
Sessione pubblica dell’Assemblea ordinaria SISTE
Milano, 6 luglio 2016  
   
Mercoledì 6 luglio 2016, si è svolta la sessione pubblica dell’Assemblea ordinaria SISTE: un’occasione di incontro per i soci ed un momento di approfondimento ed aggiornamento su argomenti oggetto di attenzione da parte dell’Associazione e di trasversale interesse per il settore di riferimento.  
   
Atti dell'evento  
   
Integratori alimentari e dispositivi medici: quale futuro?
Marinella Trovato (SISTE)  
   
Contaminanti e additivi alimentari: questioni aperte  
  • Cinzia Ballabio 
  • Fabiana Bariselli 
L’evoluzione del mercato del prodotto Biologico  
Davide Pierleoni - Fabrizio Piva (CCPB)  
   
Un anno di pubblicità di integratori alimentari e cosmetici, il punto di vista:  
  • dello IAP  
    Anna Ciranni (Membro del Comitato di controllo IAP)
  • dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato  
    Gabriella Ferraris (Avv. Foro Milano)
 
 
Giornate della salute e del benessere: innovazione e ricerca  
Milano, 30 giugno e 1 luglio 2016  
Centro Congressi Fast - Piazzale Morandi 2 Milano  
Alla salute ed al benessere è stata dedicata la serie di incontri che SISTE e CEC editore hanno organizzato a Milano il 30 giugno ed il 1 luglio 2016, proseguendo la positiva esperienza di eventi su nutrizione, salute e benessere tenuti in occasione di EXPO 2015.

Due giornate intensive di incontri che, con la consolidata formula del confronto tra Università e industria, hanno dato l’opportunità di individuare come si sta evolvendo la ricerca scientifica in termini di prevenzione dell’invecchiamento e delle principali patologie legate ad alimentazione e stili di vita inadeguati ed alle mutate condizioni ambientali.

Obiettivi degli incontri sono stati:
  • come migliorare il proprio stile di vita e le proprie abitudini e di come innovare i prodotti in termini di principi attivi, sostanze funzionali e attraverso l’uso delle nanotecnologie.
  • aggiornare su quanto la ricerca scientifica è già in grado di mettere a disposizione dei consumatori per migliorare il loro stato di salute e su come i frutti di tali ricerche possono divenire appetibili strumenti di innovazione per l’industria dei prodotti destinati alla salute ed al benessere.
Atti dei convegni
   
30 giugno 2016
Inflamaging In&Out: come combattere l’invecchiamento “dentro e fuori”
   
Il ruolo della dieta mediterranea   
Giovanni De Gaetano (Neuromed, Pozzilli)
   
Alimentazione e invecchiamento  
Debora Rasio (Università La Sapienza, Roma)  
   
Piante e salute   
Paoòo Marazzoni (Indena)  
Invecchiamento attivo:sport e dieta   
Guido Iaccarino (Università di Salerno)  
   
Ubiquinolo e salute   
Francesco Zerilli (CFM-Kaneka)  
Le piante e la bellezza   
Stefano Togni (Indena)  
   
Variabilità dei composti fenolici bioattivi dalla materia prima ai prodotti e co-prodotti dell'industria alimentare    
Maurizio Servilii (Università di Perugia)  
   
Glutatione: relazione con stress ossidativo ed ageing e strategie per migliorare la biodisponibilità    
Daniela Buonocore (Università di Pavia - Truffini & Reggè)  
   
   
1 luglio 2016  
Sessione Microbiota e benessere
   
Il Microbiota nelle diverse età della vita    
Annamaria Castellazzi (Centro Interuniversitario di Immunità e Nutrizione, Università degli studi di Pavia)  
   
Modulation of abdominal pain by probiotics    
Anna Lyra (Dupont Nutrition and Health)  
   
Challenges in developing stable and efficient probiotic formulations    
Morgan Laloux (Capsugel)  
   
Modulazione dell’omeostasi intestinale    
Barbara Aghina (Guna)
Probiotici e dermatite atopica  
Luca Mogna (Probiotical)  
   
Microbiota cutaneo, salute e bellezza    
Alessandra De Martino (Biofortis Mérieux Nutrisciences)  
   
Sessione Nanomateriali e nanotecnologie in alimenti e cosmetici
   
Nanomateriali e nanotecnologie in alimenti e cosmetici    
Federico Benetti (ECSIN)  
   
Nanotecnologie nel settore cosmetico: prospettive e problemi per la valutazione di sicurezza  
Marina Marinovich (Università di Milano)  
   
L’utilizzo dei nanomateriali e delle nanotecnologie nella produzione industriale e nel settore medico: vantaggi, problemi e prospettive future"    
Giovanni Baldi (Ce.Ri.Col-Centro Ricerche Colorobbia Consulting)  
   
Test di tossicità applicati ai nanomateriali    
Luisa Diomede (Mario Negri – Istitute of Pharmacological Research)
   
   
 
   
Allergie, intolleranze e celiachia: tra verità scientifiche e falsi miti
Organizzato da AIC, SISTE e ISS
 
Roma 20 maggio 2016  
Aula Pocchiari, Istituto Superiore di Sanità, Roma
   
Associazione Italiana Celiachia e SISTE – Società Italiana di Scienze Applicate alle Piante Officinali e ai Prodotti per la Salute – organizzano, in collaborazione con l'Istituto Superiore di Sanità, il Convegno “Allergie, intolleranze e celiachia: tra verità scientifiche e falsi miti”, in programma il 20 maggio 2016 a Roma presso la sede dell’ISS. Il Convegno del 20 maggio si proponeva di sfatare i falsi miti ancora frequentemente connessi alle allergie, alle intolleranze alimentari e alla celiachia, coinvolgendo esperti, giornalisti e le Associazioni pazienti di riferimento in una giornata di informazione e dibattito su queste tematiche.

 
Atti del convegno  
   
Attualità sulle allergie alimentari 
Alessandro G. Fiocchi - Ospedale Pediatrico Bambino Gesù  
   
Gluten Sensitivity    
Marco Silano - Dipartimento di Sanità Pubblica Veterinaria e Sicurezza Alimentare, ISS. Coordinatore Board Scientifico Associazione Italiana Celiachia  
   
Celiachia e pelle    
Paolo Fabbri - Università degli Studi di Firenze  
   
Allergeni: i limiti di oggi in campo analitico, le problematiche emergenti e gli sviluppi futuri 
Angelo Ferrari - Istituto Zooprofilattico Sperimentale Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta  
   
La moda e l'informazione sul 'free from': quando diventa ingannevole il messaggio?   
Fabio Di Todaro - giornalista scientifico, Fondazione Umberto Veronesi  
   
L'intolleranza al lattosio, le problematiche emergenti e le possibili soluzioni  
Maria Sole Facioni - Presidente AILI - Associazione Italiana Latto-Intolleranti  
   
La dieta senza glutine non è una moda, essere celiaci oggi  
Giuseppe Di Fabio - Presidente Associazione Italiana Celiachia
   
   
   
   



Copyright 2016 SISTE - P.IVA 03445320967 - Tutti i diritti sono riservati